arnakbulldoginglesi

ARNAKBULLDOGINGLESI

ghena
questa è ghena la danno per venduta, quandi un’altra persona è stata truffata.

Carissimi amici degli animali, vi segnalo che il sito http://arnakbulldoginglesi.webnode.it/ è un sito-truffa. Un sito in cui appaiono foto di bellissimi bulldog inglesi, millantano un allevamento in ungheria e/o romania, ci sono le belle informazioni su questa razza, tradotte approssimativamente ma dei cani non ne arriverà nemmeno uno. Non mandate anticipi, non mandate soldi. Fino al versamento del bonifico sono prodighi di telefonate per dare tutte le informazioni e i dettagli necessari per ricevere il cucciolo, dalla conferma della ricezione del bonifico, scompaiono. Non rispondono al telefono e del cucciolo nessuna traccia. Andrea Martello è il riferimento che abbiamo avuto e che è intestatario del conto corrente su cui chiedono di fare i bonifici. arnakbulldoginglesi è una truffa. se avete avuto analoghe esperienze con loro fate denuncia alla polizia postale per truffa via internet.
Ricordate http://arnakbulldoginglesi.webnode.it/ è un sito truffa. Voi cercate dei cuccioli e loro vi soddisfano con delle bellissime foto, ma i cuccioli non ci sono. http://arnakbulldoginglesi.webnode.it/ è una truffa. La cucciola di nome GHENA che figura oggi come venduta significa che un’altra persona è stata truffata.

altri nomi di cani che risultano sul sito e quindi soggetti a truffa: mia, sante, fabio, birba, tornado, manolo, marius, virginio, rino, lola

se avete bisogno di ulteriori informazioni scrivetemi pure un commento qui che poi vi ricontatto oppure mail paolo@nomedelmiodominio

 

4 thoughts on “arnakbulldoginglesi

  1. Ciao Paolo sono Marco, io sto tenendo sotto controllo questo sito da molto tempo ed ero quasi intenzionato a comprarne uno. Ma appena ho letto quello che hai scritto mi sono fermato. Ti volevo chiedere se viene fatto un bonifico a questa persona e non ricevi nulla perché questa persona viene ancora lasciata libera di truffare?

    1. Ciao Marco. Felice di averti avvisato del pericolo di arnakbulldoginglesi. Andrea Martello può continuare a truffare perchè pochissimi sono intenzionati a fare causa a uno per poche centinaia di euro. Le operazioni di recupero dei soldi costano più del valore da recuperare. L’unica cosa è fare la denuncia alla polizia postale che possa intervenire a chiudere il sito. Certo ne aprirà un’altro (del resto ne aveva già fatto uno per i cihuahua) e quindi bisogna tampinarlo e stare sempre all’erta.

  2. ciao paolo, grazie per le tue informazioni, anche io stavo monitorando da un po di tempo questo sito e ho avuto anche contatti, però io sono rimasto che sarei andato a prenderlo da loro, e cosi loro non hanno negato e anzi aspettano mia risposta per quando ci devo andare….

    1. l’importante è che tu non versi nessun acconto, non dare nemmeno un euro se non hai il cane di fronte a te e capirai che di cani non ne hanno neanche uno. esistono dei contratti “tipo” tra allevatore e cliente che impegnano l’allevatore a rimborsare i soldi o cambiare il cane in caso di morte o grave malattia, vedete un po se ve lo danno. Solo quelli seri (e veri) ve lo danno. andate da Cristina Maggioli di parlateci assieme e guardate come tiene i cani e poi capirete la differenza con Andrea Martello.

Rispondi