Il TAR FVG dà ragione alla CST contro il Comune di Sacile

Siamo rimasti 11 anni sub-judice per questa storia dell’accesso al depuratore che il Comune di Sacile voleva vietare a tutti i camion (voleva dire bloccare l’attività del depuratore). L’iniziativa era nata dal letale connubio tra un sindaco in carriera per la Regione e un zelante comandante dei Vigili Urbani che è poi caduto in disgrazia per un concorso pubblico.

articolo del messaggero

 

Rispondi