La A28 si inaugura a rate.

nubi in autostradaNon bastavano le inaugurazioni “elettorali”. Adesso abbiamo anche le inaugurazioni a rate. Trattasi della possibilità di inaugurare opere incomplete. L’assessore ai trasporti della regione Friuli Venezia Giulia Riccardi, dopo aver promesso l’apertura della autostrada A28 per il 31 dicembre 2009, averla rimandata al 30 giugno 2010 adesso ha inventato le aperture a rate.  La A28 verrà aperta ogni fine settimana di agosto per creare un by-pass alla A4, dove la creazione della terza corsia è alquanto lontana e gli incidenti sono sempre più frequenti. Spaventato dalla possibilità dell’ ennesima brutta figura sul fronte del traffico agostano sulle autostrade del Friuli Venezia Giulia, l’assessore ha quindi optato per una apertura a timer della bretella da Sacile est a Conegliano. Ma le sorprese non sono finite. Per chi  va da Pordenone verso Treviso, non troverà l’uscita di Conegliano, semplicemente perché non è pronta. L’automobilista sarà costretto ad andare fino a Treviso Nord e poi tornare indietro, perché invece nel senso opposto l’uscita di Conegliano c’è.  I veneti sono decisamente più fortunati dei friulani.