Sconvolgente Alessandro Ciriani

E’ riportato oggi nei quotidiani il fervente intervento del Presidente della Provincia di Pordenone a margine di un congresso del PDL locale. I cronisti riportano il fragore degli applausi della platea alle parole di Ciriani che invece dovrebbero suscitare sgomento!

Dice il Presidente della provincia: «Noi siamo il partito dei valori, noi finanziamo i lavori nelle chiese e le scuole cattoliche, poi nelle parrocchie si invita a votare a sinistra. Allora che vadano a chiedere i soldi a Illy, Antonaz e a Prodi, cosi come il gotha della finanza che si rivolge a noi per finanziare le imprese e quando si vota si schiera a Sinistra».

Ci chiediamo come possano i cittadini meritarsi a capo di una istituzione come la provincia, uno che ritiene che essa sia cosa del suo partito (NOI finanziamo i lavori delle Chiese!). Ritiene che chi va a chiedere un legittimo finanziamento, lo stia facendo al SUO partito non ad una istituzione pubblica. E cosa ancor più becera ed ignorante, questi ritenga di concederla non in virtu’ di una normativa ma grazie al suo interessamento. Interessamento che lascia supporre la doverosità di un ringraziamento, almeno col voto. Ma questo non si chiama “voto di scambio?”.

Cosa dovrebbe dire l’ATER (edilizia pubblica – in quota lega nord) che concede le case agli inquilini secondo apposite graduatorie: “noi diamo le case agli immigrati e questi non votano neanche Lega Nord!

Ma cosa abbiamo fatto di male per meritarci questa gente. Almeno stessero zitti.

la risposta di Gianni Ghiani

Rispondi