Stu Makò, rinviato il bilancio se ne parla a settembre

Stu Makò, rinviato il bilancio se ne parla a settembre

Venerdì 22 Luglio 2011,
CORDENONS – (mm) Bilancio della Stu Makò rimandato a settembre. Il consiglio di amministrazione, che avrebbe dovuto riunirsi in questi giorni per l’approvazione del rendiconto 2010, ha preso ulteriore tempo dopo il primo rinvio risalente a fine giugno. Alessio Scian, presidente della società nata per il recupero dell’area dell’ex cotonificio, assicura che questi mesi «saranno utili per ultimare le valutazioni degli enti coinvolti. In particolare quelle della Provincia, a cui abbiamo chiesto di anticipare in quota parte degli 8 milioni messi a bilancio per la nuova scuola». Scian è convinto che l’ente intermedio accoglierà l’appello – con l’ultima variazione di bilancio i fondi ci sono, ma utilizzabili dal 2013 – così da «evitare di restare fermi due anni. Siamo in una fase di transizione. Sono ottimista che possa risolversi positivamente, con un percorso condiviso. I contatti sono avviati. Ad agosto ci sarà un nuovo incontro e a settembre voteremo il bilancio».
La priorità per la Stu è quella di sbloccare i fondi per realizzare le opere di urbanizzazione preliminari all’attuazione del progetto complessivo, che prevede la costruzione con i fondi provinciali di una scuola e con quelli comunali di una palestra. Dal Comune si attende anche sempre l’indicazione del nuovo rappresentante nel cda dopo le dimissioni di Giorgio Gaspardo, nominato dalla precedente Amministrazione.

 

Rispondi